Impegnarsi per l'auto elettrica del futuro

2017-11-15 - I decisori politici riuniti al COP 23 hanno un'eccellente opportunità per accelerare la transizione verso il trasporto sostenibile attraverso i veicoli elettrici
Data: 15 novembre 2017 - Autore: Ulrich Spiesshofer



La Cina è recentemente diventata il quinto paese a dichiararela graduale eliminazione dei veicoli alimentati a combustibili fossili. Come gli altri quattro paesi - Gran Bretagna, Francia, Norvegia e India - la Cina vede ciò come un modo per soddisfare gli obiettivi dell'accordo sul clima di Parigi e, al pari degli altri Paesi, sta promuovendo fortemente l'adozione di veicoli elettrici a zero emissioni combinati con la generazione di energia da fonti rinnovabili.

Ora, poichè le 195 nazioni firmatarie dell'accordo di Parigi si stanno incontrando a Bonn, in Germania, per il vertice sul cambiamento climatico COP23, i responsabili politici hanno l'opportunità di imprimere una spinta ancora più forte alla diffusione dei veicoli elettrici a livello globale. Ora che la sfida tecnologica della mobilità elettrica è stata risolta e molti nuovi veicoli elettrici entreranno sul mercato nei prossimi tre anni, occorre focalizzarsi sulla fornitura della necessaria infrastruttura di ricarica e. al fine di rendere i veicoli elettrici una forma di trasporto veramente sostenibile, le stazioni di ricarica devono essere combinate con energie provenienti da fonti rinnovabili.

Questo articolo è stato pubblicato integralmente su Forbes.com – Leggi l'articolo completo

Leggi l'articolo apparso sulla rivista 'Industria Italiana'



Note sull'autore:
Ulrich Spiesshofer

Ulrich Spiesshofer è Presidente e CEO del Gruppo ABB.



Questo testo fa parte di una serie di storie sulla sostenibilità che ABB sta producendo in occasione della conferenza climatica COP 23
ABB è orgogliosa di sostenere gli sforzi globali per affrontare i cambiamenti climatici.
Per ulteriori informazioni visita il nostro sito web dedicato a COP23 / sostenibilità



Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

Cerca nel sito



CONTATTACI