Tutte le novità di ABB alla 14a edizione di SOLAREXPO

Sistemi, prodotti e servizi ABB per tutta la filiera del solare: tecnologie d’avanguardia e conformità alle norme più aggiornate
Sesto San Giovanni (Milano), 8 maggio 2013 – ABB, gruppo leader nelle tecnologie per l'energia e l'automazione, espone a SOLAREXPO (Milano, 8-10 maggio 2013) la propria gamma di sistemi, prodotti e servizi dedicati all’energia solare.


L’offerta spazia dalle soluzioni modulari per la realizzazione “chiavi in mano” di centrali fotovoltaiche agli inverter solari ad alta efficienza, ai sistemi di monitoraggio e gestione per solar tracker fino all’automazione robotizzata per i costruttori di pannelli. Per gli impianti più piccoli, destinati ad applicazioni nel residenziale o nel terziario, ABB mette a disposizione una serie completa di apparecchiature per il sezionamento, la protezione, la misura e la conversione dell’energia da continua in alternata.

Sempre al passo con i tempi
Come novità di questa edizione di SOLAREXPO, ABB è oggi in grado di fornire componenti d’impianto conformi alle delibere AEEG 84/2012/R/EEP e AEEG 562/2012 che hanno regolamentato l‘applicazione delle Norme CEI 0-16 e CEI 0-21.
La gamma ABB con certificazione di conformità per gli impianti collegati in Media Tensione, dove la Norma CEI 0-16, III edizione, ha introdotto novità importanti, comprende:

  • i quadri MT UniSec isolati in aria di distribuzione secondaria progettati per tutte le applicazioni, LSC2A-PM per i pannelli con interruttore di manovra-sezionatore e LSC2B-PM per i pannelli con interruttore estraibile fino a 17,5 kV e LSC2B-PI a 24 kV, in conformità con le definizioni di perdita di continuità del servizio e gli standard IEC 62271-200;
  • il dispositivo generale che esclude dalla rete l’intero impianto per guasti interni e il dispositivo d’interfaccia che separa una porzione della rete utente (generatori e carichi privilegiati) permettendo il funzionamento in isola;
  • gli inverter centralizzati ABB PVS800 per grandi centrali fotovoltaiche, oggi disponibili in gamma estesa da 100 a 1.000 kW con auto-dichiarazione di conformità;
Per la Bassa Tensione, ambito nel quale la Norma CEI 0-21, edizione giugno 2012, regolamenta la connessione alle reti di proprietà delle aziende distributrici di energia sia da parte degli utenti “attivi” che da parte di quelli “passivi”, le novità principali riguardano i relè di protezione d’interfaccia (SPI) e le caratteristiche degli inverter.
La gamma ABB certificata comprende:
  • gli inverter di stringa PVS300 da 3,3 a 8,0 kW monofase, senza trasformatore, per impianti fotovoltaici di piccole e medie dimensioni collegati in rete;
  • il relè di protezione di interfaccia CM-UFD.M32 deputato al controllo della tensione e frequenza di rete negli impianti di “generazione diffusa” in bassa tensione;
  • i moduli buffer CP-B che garantiscono la continuità di servizio dei dispositivi di protezione d’interfaccia;
  • i quadri precablati conformi alla Norma CEI 0-21 per l’interfacciamento alla rete, che offrono in un solo prodotto la soluzione più vantaggiosa per ogni contesto applicativo, coniugando al meglio le esigenze tecniche con quelle normative.

Le altre novità
A SOLAREXPO sarà presentato il nuovo quadro AC500 Plug & Play per il monitoraggio nel campo delle energie rinnovabili ed efficienza energetica. Grazie a soluzioni pre-ingegnerizzate e pronte all’uso, il quadro offre semplicità di installazione ed elevata possibilità di personalizzazione per differenti settori applicativi, come monitoraggio di impianti eolici, colonnine di ricarica, impianti di depurazione e consumi energetici in ambienti industriali e non.
Nella configurazione “solar”, AC500 Plug & Play consente di monitorare convertitori di frequenza, contatori e sensori. Sfruttando la linea seriale RS485 per dialogare con contatori di produzione e con inverter centralizzati o di stringa, il quadro consente il monitoraggio della produzione di energia e la misura della resa economica dell’impianto. Attraverso il controllo continuo del campo fotovoltaico è possibile essere avvisati in tempo reale, via e-mail o sms, di eventuali anomalie o del superamento di valori soglia impostati.
ABB esporrà anche Terra Smart Connect, stazione di ricarica rapida in corrente continua per veicoli elettrici in grado di caricare completamente un’automobile in 30-120 minuti, che è possibile espandere con Wallbox AC, sistema in corrente alternata per la ricarica di più veicoli in 4-8 ore.

ABB presenterà inoltre agli operatori che cercano soluzioni di immagazzinamento energetico tutta la competenza nei settori della connessione e gestione della rete, oltre che la fornitura chiavi in mano di soluzioni per una vasta gamma di applicazioni come il peak shaving, il livellamento del carico, la stabilizzazione dei flussi di potenza e le riserve rotanti.

Per scoprire tutte le novità di ABB vieni a trovarci dall’8 al 10 maggio presso la Fiera Milano Rho, Padiglione 2, Stand P27

ABB (www.abb.it) è leader nelle tecnologie per l'energia e l'automazione che consentono alle utility e alle industrie di migliorare le loro performance, riducendo al contempo l'impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB impiegano circa 145.000 dipendenti in oltre 100 Paesi.


Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeGet LinkedIn

ABB Italia

Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTube

ABB SACE

Follow us on Twitter

ABB Italia Jobs