ABB si aggiudica un ordine da 70 milioni di dollari per rimodernare le locomotive della Swiss Railways SBB

Dopo i notevoli ordini di ammodernamento in Germania e Svezia, la nuova generazione di convertitori di trazione è pronta a migliorare l’efficienza energetica di un altro parco di locomotive
Zurigo (Svizzera), 23 settembre 2014 – ABB, Gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, si è aggiudicata un ordine con possibilità di rinnovo per un totale di circa 70 milioni di dollari: scopo dell’operazione è fornire a Swiss Railways SBB convertitori di trazione all’avanguardia.

“È un’ottima notizia per noi di ABB, ma anche per le nostre attività in Svizzera. Grazie a quest’ordine, consolidiamo l’eccellente rapporto di lunga durata che ci lega a SBB, oltre ad ampliare le nostre competenze in veste di fornitore numero uno per l’ammodernamento dei parchi treni. Per quanto riguarda l’anno in corso, finora il settore ferroviario ci ha regalato risultati eccellenti” ha dichiarato Ulrich Spiesshofer, CEO di ABB.

Re460 locomotive _Courtesy of SBB
SBB investirà un totale di circa 230 milioni di CHF in un programma di ammodernamento a 360°, grazie al quale migliorerà notevolmente le locomotive RE 460 in termini di efficienza energetica, affidabilità e resistenza: la durata dei veicoli, infatti, si protrarrà di altri 20 anni. I treni sono stati costruiti all’inizio degli anni Novanta e il risparmio energetico del parco locomotive rinnovato dovrebbe ammontare a 27 gigawattore l’anno, l’equivalente dei consumi elettrici di 6.750 famiglie svizzere.

ABB si occuperà dell’ingegnerizzazione e della fornitura dei convertitori di trazione a IGBT (Insulated-Gate Bipolar Transistor) raffreddati ad acqua: si tratta di convertitori di trazione all’avanguardia, sviluppati e realizzati da ABB presso lo stabilimento svizzero di Turgi.
Compact Converter BORDLINE® CC 1500


La consegna della prima locomotiva modificata è prevista per la fine del 2015; svolte le opportune procedure di collaudo e verifica, si procederà via via con le macchine restanti, fino alla fine del 2021.

Con le sue tecnologie innovative ad alta efficienza energetica, ABB è da sempre al servizio del settore ferroviario, producendo e riparando tutti i componenti e i sottosistemi delle reti urbane, interurbane e ad alta velocità, per le infrastrutture come per il materiale rotabile. Grazie a una vasta base installata su scala globale, ABB fornisce anche servizi di assistenza durante il ciclo di vita, compresi interventi di manutenzione e retrofitting.

ABB (www.abb.it) è leader nelle tecnologie per l'energia e l'automazione che consentono alle utility, alle industrie e ai clienti dei settori dei trasporti e delle infrastrutture di migliorare le loro performance riducendo al contempo l'impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB operano in oltre 100 Paesi e impiegano circa 145.000 dipendenti.

Per informazioni sui termini tecnici utilizzati nel presente comunicato stampa, consulta il sito: www.abb.com/glossary


Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

Cerca nel sito



CONTATTACI

  • ABB Group Media Relations
  • ABB Corporate Communications, Zurich
    Thomas Schmidt, Antonio Ligi
    Switzerland: Tel. +41 43 317 7111
    http://twitter.com/ABBcomms