PoliMi Day 2017. A Dalmine, per parlare di innovazione, opportunità e prospettive professionali

L’incontro di due eccellenze, ABB e il Politecnico di Milano, per far conoscere a studenti, docenti e ricercatori, la realtà di ABB, le opportunità di un Gruppo industriale d’eccellenza mondiale e le nuove richieste, in ambito tecnologico, del mondo del lavoro.
Dalmine (Bergano), 15 marzo 2017 - Il 3 marzo scorso lo stabilimento ABB di Dalmine ha ospitato la terza edizione dell’evento dedicato agli studenti della laurea magistrale, ai docenti, ricercatori e dottorandi in Ingegneria del Politecnico di Milano, con la presenza del Magnifico Rettore Ferruccio Resta.

Divenuto ormai un appuntamento fisso, il PoliMI Day si propone come giornata di conoscenza, formazione e condivisione d’informazioni, con l’obiettivo di fornire spunti di riflessione e approfondimento di temi, competenze e approcci in risposta alle sempre più sfidanti richieste del mondo delle aziende.

L’incontro si è aperto con una breve presentazione di Fabio Tagliaretti, Direttore responsabile dello stabilimento ABB di Dalmine, seguita dall’intervento di Silvia Parma, responsabile HR Italia, che, in riferimento alle diverse opportunità e ai diversi profili, ha evidenziato l’importanza di essere attenti “esploratori“, avere buone idee e costruire una rete di relazioni e di contatti utili.

Il successivo intervento è stato del Rettore Ferruccio Resta, che ha raccontato il significativo ruolo tecnologico e sociale che riveste l’Ateneo e le grandi sfide che si pone: inserire l’innovazione nella didattica con investimenti importanti, continuare a competere a livello internazionale e continuare a disegnare rapporti bilaterali con le aziende come condizione per creare occupazione sul territorio.

Si è colta inoltre l’occasione per creare, durante il pranzo, un momento dedicato alle studentesse presenti all’evento per illustrare le principali iniziative sul tema del Gender Diversity promosse da ABB Italia: si è parlato di competenze tecniche, formazione, valore aggiunto della leadership al femminile e del gender mix.

Paolo Perani, Responsabile dello sviluppo del business, ha fornito una panoramica sui nuovi trend tecnologici e le tecnologie disponibili nel settore della gestione delle reti elettriche con particolare focus alla realtà ABB, come leader tecnologico all'avanguardia nei prodotti per l'elettrificazione, nella robotica, nell'automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell'industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Gli studenti hanno inoltre partecipato a sessioni tecniche dedicate ai temi più attuali quali Lean production e Industry 4.0, Smart Grids e componenti per reti Elettriche e Gestione Sviluppo Prodotti.

Il programma della giornata è proseguito poi con le visite guidate allo Smart Lab, al laboratorio EMC e alle linee di produzione, fornendo un’idea chiara e completa di un’organizzazione progettata e strutturata sulle più moderne logiche industriali.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale e dell’energia. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 132.000 dipendenti. www.abb.it

Cerca nel sito



CONTATTACI