Microrete all’avanguardia di ABB per elettrificare il cuore del comitato internazionale della Croce Rossa in Africa

2016-09-29 - Una microrete ibrida di ABB per garantire energia senza soluzione di continuità generata da fonti tradizionali e rinnovabili riducendo al contempo le emissioni di anidride carbonica
Centro Logistico ICRC - Nairobi (©ICRC)
Zurigo, Svizzera, 29 settembre 2016 – ABB energizzerà il più vasto centro logistico del comitato internazionale della Croce Rossa (ICRC) grazie all’utilizzo di una microrete all’avanguardia, fornendo per la prima volta energia affidabile a questa regione così fortemente soggetta a frequenti blackout e a problemi di qualità dell’energia.




Situato nella capitale Keniota Nairobi, il centro logistico della ICRC impiega 170 dipendenti e si occupa della distribuzione di cibo e di generi essenziali come medicine e beni di sostegno a tutto il continente africano.

ABB realizzerà una microrete solare/diesel per ICRC per sfruttare al massimo le energie rinnovabili, assicurando al contempo una fornitura di elettricità affidabile. Verrà completata alla fine del secondo trimestre del 2017. L’accordo riflette un’iniziativa di ICRC lanciata nel 2014, per assicurare maggiore collaborazione tecnologica con il settore privato.

“Siamo entusiasti di collaborare con il comitato internazionale della Croce Rossa, e di supportarne le attività umanitarie,” ha dichiarato il CEO di ABB Ulrich Spiesshofer. “Il potenziale delle microreti è immenso, soprattutto in Africa, dove oltre 600 milioni di persone non hanno accesso all’energia elettrica. La disponibilità di energia affidabile e continua è essenziale per accelerare lo sviluppo economico del Paese.”

Le microreti sono utilizzate per integrare risorse di energia distribuita e carichi che possono operare in modo coordinato e controllato, sia connesse alla rete elettrica principale sia per fornire energia in maniera indipendente, con il fine di assicurare la qualità dell’approvvigionamento elettrico e la stabilità della rete.

“L’affidabilità della fornitura di energia è essenziale affinchè il nostro staff prosegua con il proprio lavoro umanitario sul campo,” ha commentato il presidente di ICRC Peter Maurer. “La microrete di ABB è in linea con l’obiettivo di ICRC di sfruttare tecnologie eco-sostenibili. Soluzioni come questa sono la prova tangibile che la cooperazione tra il mondo delle aziende e quello delle organizzazioni umanitarie non solo è possibile ma fondamentale. Siamo contenti e molto orgogliosi di annoverare ABB nel nostro gruppo di aziende a supporto delle nostre attività.”

ABB ha fatto da pioniere nella tecnologia delle microreti, con una comprovata esperienza testimoniata da oltre 30 installazioni in tutto il mondo, gestite a livello commerciale per una vasta gamma di applicazioni come le comunità remote, le reti elettriche su isole, il supporto di rete e i campus di ricerca e industriali.

ABB è membro del gruppo di supporto corporate di ICRC da un decennio, e ha contribuito alla realizzazione di programmi per l’accesso all’acqua e a un migliore habitat per le vittime del conflitto nella Repubblica Democratica di Congo e in Iraq. Inoltre, ABB supporta ICRC nella formazione dei suoi ingegneri.

ABB (www.abb.it) è leader globale nelle tecnologie per l'energia e l'automazione che consentono alle utility, alle industrie e ai clienti dei settori dei trasporti e delle infrastrutture di migliorare le loro performance riducendo al contempo l'impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB operano in circa 100 Paesi e impiegano circa 135.000 dipendenti.


Stay in the loop:

Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Cerca nel sito



CONTATTACI

  • Page information:
  • Media Relations
  • Saswato Das, Antonio Ligi, Domenico Truncellito, Sandra Wiesner
    Tel: +41 43 317 65 68

    ABB Ltd
    Affolternstrasse 44
    8050 Zurich
    Switzerland

LINKS