Il primo treno passeggeri in servizio attraversa il tunnel ferroviario più lungo al mondo

2016-12-13 - Il tunnel di base del San Gottardo, “il progetto del secolo” della Svizzera, è stato percorso dal suo primo treno lo scorso 11 dicembre
Conversation a cura di: Gregory Hollings




Tra una folla di telecamere TV e fotografi, le persone che hanno avuto la fortuna di avere un biglietto sono salite, alla stazione centrale di Zurigo, a bordo del primo treno passeggeri di linea che ha attraversato il tunnel di base del Gottardo fino a Milano. 160.000 persone hanno partecipato alla lotteria per vincere uno del 1.000 biglietti disponibili, tale è stata la richiesta per essere tra i primi passeggeri a viaggiare attraverso il tunnel ferroviario più lungo e più profondo del mondo.

Con 57 chilometri, taglia il percorso attraverso la catena montuosa del Gottardo e reduce i tempi di percorrenza tra Zurigo e Milano di circa 35 minuti.

Bernhard Jucker, Presidente della regione Europe di ABB e membro del Comitato Esecutivo, è stato tra i passeggeri del treno. Appassionato di treni, all’ inaugurazione ufficiale del tunnel lo scorso mese di giugno, ha ricordato i viaggi della sua infanzia, “Dato che la mia famiglia non aveva una macchina, viaggiavamo sempre in treno. Vi posso dire che essere di fronte al nuovo tunnel di base del Gottardo mi fa sentire davvero bene.”

Bernhard Jucker, President della regione Europe di ABB, sale a bordo del treno alla stazione di Zurigo, diretto al Tunnel di Base del Gottardo, domenica mattina, 11 dicembre 2011


Il “progetto del secolo”
Dopo 17 anni di costruzione, il Tunnel di Base del Gottardo è stato ufficialmente aperto la scorsa estate. Ampiamente salutato come il ‘progetto di costruzione del secolo’, 80.000 visitatori si sono uniti ai festeggiamenti durante le giornate dell’inaugurazione, che ha avuto luogo il 4 e 6 giugno. 20.000 di questi hanno visitato i padiglioni dedicati alle tecnologie speciali di ABB.

I padiglioni delle tecnologie speciali di ABB hanno attirato 20.000 visitatori all’inaugurazione del tunnel ii base del Gottardo, aperto al pubblico la scorsa estate


I padiglioni delle tecnologie speciali di ABB in tour nella soleggiata Lucerna, Svizzera


Il contributo di ABB
Descritta come ‘muscoli e polmoni’ del tunnel, ABB ha fornito i principali componenti elettrici per l’intera alimentazione a 50-Hz all’infrastruttura del tunnel, così come i sistemi di controllo per il sistema di ventilazione che, con una potenza di 15,6 megawatts, è il più potente del mondo.

“Siamo particolarmente orgogliosi di essere parte di questo progetto di infrastruttura del secolo; è un capolavoro di tecnologia e di project management,” ha dichiarato il CEO di ABB, Ulrich Spiesshofer, che ha partecipato lo scorso giugno all’inaugurazione ufficiale della galleria.

Oltre a ridurre I tempi di percorrenza dei passeggeri, questa tratta attraverso il Gottardo è impostata per portare benefici economici e ambientali significativi: il tunnel consente una maggiore capacità di trasporto e il passaggio di treni merci più lunghi e pesanti, evitando il transito di pesanti camion merci sulle strade alpine della Svizzera e mostra il potere dell’innovazione tecnologica e della precisione ingegneristica (ingegneria di precisione),




Note sull'autore:
Lavoro ogni giorno per produrre storie che evidenziano le innovazioni di ABB!


Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB


Gregory Hollings

Cerca nel sito



CONTATTACI