Le soluzioni di ABB per l’Industria 4.0 al salone A&T di Torino

Dal 3 al 5 maggio, alla fiera internazionale per l’industria manifatturiera che si svolge a Torino, ABB presenta la propria gamma completa di soluzioni per l’Industria 4.0.
Sesto San Giovanni (Milano), 2 maggio 2017 – ABB, Gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, partecipa ad Affidabilità & Tecnologie 2017, fiera internazionale per l’industria manifatturiera, in programma dal 3 al 5 maggio nel centro espositivo Oval Lingotto di Torino.

Nello stand AR3-AR5, collocato in posizione centrale nell’area Robotic World Point, sarà presente la gamma completa di soluzioni per l’Industria 4.0 proposta dalla Business Unit Robotica di ABB: Connected Services, robotica collaborativa, i recenti robot Scara e i nuovi sistemi 3D per l’ispezione e il controllo di qualità nell’industria automobilistica.

YuMi, ambasciatore della robotica collaborativa, introdurrà i visitatori alla nuova era dell’IoT, nella quale saranno protagonisti i Connected Services, l’offerta di servizi di monitoraggio e assistenza da remoto recentemente presentata da ABB al mercato come parte integrante di un ecosistema interconnesso 24 ore su 24. Tutti i robot ABB, dai nuovi Scara a YuMi, fino all’intera gamma dei più tradizionali robot antropomorfi, sono predisposti al Connected Services, in modalità wireless o cablata, mettendo quindi a disposizione una vasta gamma di servizi, assistenza e manutenzione predittiva e proattiva, in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Connected Services è un’offerta di cinque servizi che può essere personalizzata con la massima flessibilità sottoscrivendo un contratto di assistenza Robot Care per soddisfare le esigenze specifiche di ciascun impianto: Condition Monitoring & Diagnostics, Backup Management, Remote Access, Fleet Assessment e Asset Optimization. Tutti i servizi Connected Services sfruttano dati raccolti tramite software avanzati da robot connessi installati in tutto il mondo e vengono forniti attraverso l’applicazione web MyRobot e il suo pannello di allarmi, che fornisce ai clienti e all‘assistenza di ABB informazioni fruibili attraverso un’unica interfaccia utente intuitiva, sempre a portata di mano, in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. MyRobot agevola l’individuazione dei guasti e degli allarmi più frequenti che causano la maggior parte dei fermi impianto proponendo grafici e avvisi con funzionalità di notifica immediata e assistenza in tempo reale in caso di problemi.

I nuovi robot SCARA IRB 910SC di ABB hanno una portata massima di 6 kg. Vengono proposti in tre configurazioni: IRB 910SC –3/0,45m, IRB 910SC – 3/0,55m e IRB 910SC – 3/0,65m. Tutti i modelli hanno una concezione modulare, con raggio d'azione (sbraccio) rispettivamente di 450, 550 e 650 millimetri. Sono l’ideale per applicazioni con tempi ciclo estremamente ridotti, alta precisione e affidabilità come l’assemblaggio di piccoli componenti, dispensazioni accurate e pallettizzazioni.

ABB presenterà ad A&T 2017 anche l’ultima versione di RobotStudio, il software di simulazione e programmazione fuori linea che consente di programmare tutti i robot sul PC in ufficio senza interrompere la produzione. RobotStudio mette a disposizione tutti gli strumenti per aumentare la redditività del sistema robotizzato, consentendo di svolgere le attività di formazione, programmazione e ottimizzazione senza interferire con la produzione. Si ottengono così numerosi vantaggi, quali la riduzione del rischio, avviamento più veloce, cambi di prodotto più rapidi e incremento della produttività. RobotStudio è basato su ABB VirtualController, una copia esatta del software che controlla il funzionamento dei robot in produzione. In questo modo si possono effettuare simulazioni estremamente realistiche, utilizzando programmi e file di configurazione reali, identici a quelli usati sull'impianto.

Tra le novità di ABB in mostra ad A&T 2017 ci saranno infine FlexInspect e InspectPack, due soluzioni destinate al settore automobilistico che ampliano l’offerta digitale di ABB in ottica Industry 4.0, denominata ABB Ability. Si tratta di due soluzioni all’avanguardia per il controllo di qualità, completamente robotizzate, per ispezioni di controllo off-line e in-line che usano sensori a luce bianca 3D di NUB3D, società spagnola leader nelle soluzioni 3D per l’ispezione e il controllo di qualità digitale recentemente acquisita da ABB.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 132.000 dipendenti. www.abb.it

Per maggiori informazioni visitate www.abb.it/robot



Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

Cerca nel sito



CONTATTACI

  • Per maggiori informazioni:
  • Michele Pedretti
  • Business Development Manager
    Local Business Unit Robotics

    Tel: +39 022413689