ABB Italia continua a promuovere il lavoro agile

Dopo la positiva esperienza della prima Giornata del Lavoro Agile promossa dal Comune di Milano il 6 febbraio scorso, ABB Italia ha deciso di estendere l'iniziativa anche in altre sue sedi in Italia.
Sesto San Giovanni, 17 marzo 2014 - L'11 marzo ABB Italia ha riproposto una giornata di Lavoro Agile coinvolgendo i dipendenti delle sedi di Bergamo, Dalmine, Lodi, S. Martino in Strada, Torino e Lenno con le stesse modalità di adesione della prima iniziativa pilota.

"A fronte di un mercato del lavoro che richiede impegni sempre crescenti e complessi, le aziende rispondono ai nuovi bisogni delle proprie persone creando un contesto lavorativo che agevoli la conciliazione delle responsabilità lavorative con quelle familiari" afferma Silvia Parma, HR Manager di ABB Italia. "ABB si avvale già di servizi di conciliazione e di strumenti di flessibilità. Sul tema dello smart working, ad esempio, ABB ha aderito con le sedi di Sesto San Giovanni e Vittuone alla prima Giornata del Lavoro Agile promossa dal Comune di Milano il 6 febbraio scorso. Il successo riscontrato ci ha convinto a replicare l’iniziativa coinvolgendo l'11 marzo i dipendenti delle sedi di Bergamo, Dalmine, Lodi, S. Martino in Strada, Torino e Lenno. In questa fase pilota desideriamo far sperimentare ai nostri collaboratori una nuova forma di flessibilità misurandone i risultati e raccogliendo suggerimenti per eventuali aree di miglioramento. Nel lungo periodo, questo ci permetterà di sviluppare un progetto strutturato e consolidato di smart working nell’organizzazione ed estenderlo ad altre nostre sedi".

Alla prima giornata di Lavoro Agile hanno aderito circa 200 dipendenti su 570 (che avevano i requisiti necessari per accedere all’iniziativa) con un risparmio totale sui tempi di viaggio di 126 minuti ciascuno. La seconda giornata ha registrato l’adesione di 60 dipendenti su 190 con un risparmio totale sui tempi di viaggio di 60 minuti per ognuno.

L'iniziativa è stata molto ben accolta dai dipendenti che ne hanno apprezzato in particolare alcuni aspetti quali una maggiore possibilità di conciliare l'attività lavorativa con l’ambito familiare, meno tempo dedicato agli spostamenti casa-lavoro, meno stanchezza e lo stesso livello di efficacia nella comunicazione con i colleghi e partner esterni.

ABB (www.abb.it) è leader nelle tecnologie per l'energia e l'automazione che consentono alle utility ed alle industrie di migliorare le loro performance riducendo al contempo l'impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB operano in oltre 100 Paesi e impiegano circa 150.000 dipendenti.



Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

Cerca nel sito



CONTATTACI