#ItaliaMeccatronica: il futuro che viviamo oggi

2017-03-28 - E’ stato lanciato ieri da Assolombarda il progetto #ItaliaMeccatronica sviluppato dal Gruppo Meccatronici, fino a ieri conosciuto come Gruppo Metalmeccanici, per riposizionare il comparto chiave per il Sistema economico Italiano – di cui ABB Italia è attore di spicco.
Il progetto nasce dall’idea di raccontare l’evoluzione che questo comparto sta vivendo da anni, cogliendo le opportunità e le sfide offerte dalla convergenza tra diverse materie come la meccanica, l’elettronica e l’informatica e che oggi, nell’era della digitalizzazione e dell’Industria 4.0, stanno più che mai diventando cruciali per mantenere e far crescere il profilo di estrema professionalità, innovazione, passione e competenza che lo contraddistinguono sui mercati internazionali.

L’idea che sta alle spalle di questo progetto è raccontata nel sito Italia Meccatronica che narrerà nel tempo la storia del passato, del presente e del futuro di questo comparto: tra i protagonisti vedrete anche persone di ABB e la storia della nostra azienda in Italia.

Il piano di comunicazione pluriennale che sostiene il progetto #ItaliaMeccatronica ha infatti l’obiettivo di dare evidenza alla realtà attuale del nostro mondo industriale, aprendo una finestra sul comparto e raccontando quelli che sono stati definiti i “quattro motori” che lo alimentano: l’uomo, l’impresa, l’ingegno e l’universo.

  • Il primo motore è rappresentato dall’Uomo Meccatronico perché la grande evoluzione delle imprese è sicuramente merito delle competenze e del talento degli uomini e delle donne che vi operano.
  • Il secondo motore è rappresentato dall’Impresa Meccatronica, perché il cambiamento per la prima volta non ha riguardato soltanto i processi produttivi, ma anche il modo stesso di fare impresa.
  • Il terzo motore è l’Ingegno Meccatronico, ovvero il prodotto del lavoro delle aziende e dei tecnici che vi lavorano.
  • L’ultimo dei motori, l’Universo Meccatronico, è tutto quell’ecosistema di relazioni, connessioni e valori che lega le imprese al territorio, ai cittadini, alle istituzioni, alle associazioni. Un universo di relazioni e asset intangibili che sarà mappato da Assolombarda e raccolto in un Rapporto di Comunità della Meccatronica di Assolombarda, la cui presentazione è prevista per la prima metà del 2018.

Alla Conferenza stampa di annuncio del progetto (leggi il comunicato stampa di Assolombarda) ha fatto seguito in serata uno spettacolo realizzato in collaborazione con lo staff del Piccolo Teatro Milano dal titolo: “L’importanza di chiamarsi Meccatronici”. Per dirla con Lorenza Roncareggi di ABB, che ha partecipato alla serata: “La cornice del Piccolo Teatro ha saputo valorizzare un’insolita lettura della tecnologia, tra arte e bellezza, che solo attraverso l’uomo – il suo bisogno e il suo ingegno - ci spinge verso orizzonti inesplorati. Da ripetere per alimentare la passione ed energia di chi lavora ogni giorno immersi in questo mondo e scoprire questa chiave di lettura molto profonda e al contempo per attrarre i giovani e gli studenti che devono intraprendere e scegliere il percorso di studi… come ha detto Paolo Ariano di IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) “sento profumo di futuro” che vogliamo far pregustare ai giovani.”

Tra i protagonisti dello spettacolo, oltre ad artisti, filosofi della scienza, ricercatori e il Presidente del Gruppo Meccatronici di Assolombarda Diego Andreis che ha raccontato la sua visione con grande passione, anche i giovani studenti dell’ITS Meccatronica di Sesto San Giovanni (Milano) ai quali ABB sta offrendo un’importante contributo formativo che hanno condiviso il loro avvicinamento a questo mondo e le loro aspettative per il futuro.

E tra questi protagonisti, anche YuMi che ha rappresentato l’anello di congiunzione tra tecnologia, innovazione e il protagonista di questo cammino: l’uomo che guida con passione il percorso verso il futuro rendendolo possibile ogni giorno con il proprio lavoro e il proprio ingegno.

Il momento finale dello spettacolo: Diego Andreis, Presidente del Gruppo Meccatronici di Assolombarda, invita una bimba del pubblico ad interagire con YuMi, il nostro robot collaborativo


Il video dello spettacolo è disponibile sul profilo Facebook di Italia Meccatronica.






Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB


Cerca nel sito



CONTATTACI