Storica interconnessione canadese raggiunge un obiettivo fondamentale

Zurigo, Svizzera, 30 gennaio 2018 – ABB ha collaudato con successo il collegamento HVDC che consente lo scambio di energia pulita da Terranova e Labrador verso la Nuova Scozia e la rete nordamericana

ABB ha di recente raggiunto un traguardo importante per il successo conseguito nel collaudo del collegamento marittimo che consente ad Emera di scambiare elettricità tra l'isola di Terranova e la Nuova Scozia per la prima volta nella storia.

Il collegamento, denominato Maritime Link, è costituito da una connessione in corrente continua in alta tensione con una potenza di 500 megawatt, che consentirà di trasmettere energia rinnovabile e quindi pulita generata in Terranova e Labrador verso la rete nordamericana della Nuova Scozia. Le funzionalitá della nuova generazione HVDC Light® di ABB consentiranno inoltre alla Nuova Scozia di stabilizzare la rete e integrare ulteriori fonti rinnovabili, contribuendo all’impegno nella riduzione delle emissioni del Canada.

L’HVDC Light® Maritime Link è il primo Voltage Source Converter (VSC) al mondo con una configurazione bipolare completa, introdotta per incrementare la disponibilità del sistema. Le stazioni di conversione saranno dotate del sistema ABB Ability™, costituito dall´avanzato apparato di controllo e protezione MACH™ che funge da cervello del collegamento HVDC. Esso monitora, controlla e protegge la sofisticata tecnologia nelle stazioni, e gestisce migliaia di operazioni per garantire l'affidabilità della trasmissione elettrica. Le funzioni avanzate di tracciatura dei guasti e di controllo remoto consentono anche di proteggere il collegamento da perturbazioni improvvise, causate per esempio da fulmini.

“La nostra innovativa tecnologia HVDC Light consentirà a questo storico progetto Maritime di integrare e fornire energia pulita rinnovabile, migliorando al contempo la stabilità della rete e consentendo la condivisione dell'energia ", ha affermato Patrick Fragman, responsabile dell’unità Grid Integration, parte della divisione Power Grids di ABB. "La trasmissione HVDC, una tecnologia in cui ABB è pioniere e leader, è un elemento importante della nostra strategia Next Level, che fornisce valore al cliente per la realizzazione di reti più robuste, più intelligenti e più eco-sostenibili."

In aggiunta alle due stazioni di conversione per il collegamento HVDC a ± 200 kilovolt (kV), lo scopo di fornitura comprende anche due sottostazioni in corrente alternata (CA) a 230 kV presso l’isola di Terranova, una sottostazione CA 345 kV in Nuova Scozia e due stazioni di transizione dei cavi.

ABB è pioniere della tecnologie HVDC con oltre 60 anni di esperienza e 120 progetti all’attivo, con una capacità installata totale di oltre 130.000 megawatt, circa la metà della base installata mondiale. ABB ha dato inizio alla tecnologia HVDC Light (convertitori di tipo VSC) 20 anni fa ed è leader in questo mercato mercato, avendo consegnato 19 dei 25 progetti VSC HVDC commissionati in tutto il mondo.

HVDC Light è la soluzione più utilizzata per i collegamenti e le interconnessioni di energia sotterranee e sottomarine a lunga distanza come il progetto Maritime Link. Questa tecnologia viene sempre più utilizzata in una vasta gamma di applicazioni, tra cui l'integrazione di energie rinnovabili provenienti da parchi eolici terrestri e offshore, l’alimentazione di isole e piattaforme offshore di petrolio e gas dalla terraferma, accessi ai centri città dove lo spazio è un vincolo importante e interconnessioni transfrontaliere che spesso attraversano tracciati via mare. La sua capacità di soddisfare la conformità al codice della rete garantisce connessioni robuste indipendentemente dall'applicazione. L'ultima evoluzione di questa tecnologia può trasmettere energia a ± 640 kV per oltre 2.000 chilometri e fornire fino a 3.000 MW di energia elettrica, sufficienti per alimentare diversi milioni di famiglie.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 130 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. Come partner principale di Formula E, la classe di motorsport internazionale FIA con vetture interamente elettriche, ABB sta spingendo i confini della mobilità elettrica per contribuire a un futuro sostenibile. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 136.000 dipendenti.www.abb.it

Stay in the loop:

Follow us on TwitterSubscribe on YouTubeFollow us on FacebookSubscribe on YouTube

Cerca nel sito



CONTATTACI

ALLEGATI