Innovazione per affrontare le sfide della digitalizzazione

ABB presenta i risultati del 2016
Sesto San Giovanni (Milano), 8 febbraio 2017 – Annunciati oggi i risultati 2016 di ABB a livello mondiale e di ABB in Italia. I comunicati stampa sono disponibili sul sito www.abb.it.

Nel 2016 ABB Italia ha registrato ordini per 2.092 milioni di euro e un fatturato di 2.238 milioni di euro con una percentuale dell’export sui ricavi che si attesta al 64 per cento.

“Pur in uno scenario politico ed economico impegnativo che ha caratterizzato un 2016 ricco di eventi di particolare impatto sia a livello internazionale che locale, continuiamo a porre estrema attenzione ai mercati in cui operiamo. L’Italia si conferma un mercato importante per ABB: il Gruppo cresce infatti nel nostro Paese del 7% con un aumento del 76% dei grandi ordini* rispetto al 2015.” ha dichiarato Mario Corsi, Amministratore Delegato di ABB SpA. “In linea con la nostra strategia Next Level, anche in Italia stiamo accelerando l’evoluzione di ABB verso il digitale in tutte le nostre attività e le nostre aree di business. Valorizziamo la nostra profonda conoscenza dei diversi settori in cui operano i nostri clienti e la nostra base installata di prodotti e sistemi, proponendo ABB AbilityTM, un’offerta digitale integrata che rappresenta un concreto elemento di differenziazione competitiva”.

Sul fronte degli ordini, importanti sia in Italia che all’estero quelli registrati nei settori energetico, navale e ferroviario, nonchè in comparti infrastrutturali e industriali tra cui il food and beverage. La crescita nella robotica beneficia anche dell’accelerazione significativa delle vendite di Yumi, il robot collaborativo di ABB.
(Per l’elenco degli ordini si rimanda alla scheda allegata)

La digitalizzazione è un elemento cardine dello sviluppo del business di ABB per affrontare le sfide della 4a Rivoluzione Industriale e di quella Energetica negli anni a venire. Con una base installata globale di oltre 70 milioni di apparecchiature e 70 mila sistemi di automazione e controllo, ABB vanta da più di 40 anni un ruolo primario nel campo dell’energia e dell’industria e intende sviluppare una delle più grandi piattaforme cloud industriali del mondo grazie anche alla partnership di lungo termine con Microsoft che mette a fattor comune una straordinaria combinazione di competenze complementari tra le due Aziende.

Innovazione e Ricerca & Sviluppo rimangono elementi distintivi del nostro Gruppo. Gli investimenti realizzati da ABB Italia in R&D nel 2016 hanno rappresentato il 3,2 % del fatturato, con un numero di 42 brevetti depositati nel corso dell’anno. Le innovazioni tecnologiche si sono focalizzate su campi applicativi come la building automation, la mobilità elettrica, l’efficienza energetica e l’automazione. Tra gli sviluppi in ambito digitale, si segnala la nuova piattaforma su cloud Ekip SmartVision in grado di monitorare e analizzare i flussi di corrente di qualsiasi impianto, grazie alla sua integrazione nativa nell'architettura degli interruttori prodotti da ABB.

(Per l’elenco delle innovazioni tecnologiche introdotte nel 2016 si rimanda alla scheda allegata)

Il 2016 ha visto un consolidamento dell’approccio di ABB al mondo dell’istruzione nelle Università e nei Politecnici, negli ITS e nelle Scuole Superiori attraverso stage, collaborazioni e progetti di alternanza scuola lavoro che hanno coinvolto complessivamente oltre 900 studenti su tutto il territorio nazionale, anche grazie alla partnership di lungo termine con Junior Achievement focalizzata sui temi dell’educazione imprenditoriale.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 132.000 dipendenti. www.abb.it

(*ordini del valore superiore ai 15 milioni di dollari).


Ordini di rilievo 2016

Accordi strategici commerciali con i più importanti player del settore marittimo, Italia:

  • Service delle turbo soffianti installate sulle navi dei due Gruppi MSC (MSC Cargo, MSC Cruise, Grandi Navi Veloci e SNAV) e Gruppo Onorato (Moby Lines e Compagnia Italiana di Navigazione-ex Tirrenia).
  • Progetto di upgrade (Performance Optimization) per il sistema di sovralimentazione di un motore marino, per l’ottimizzazione del carico installato su una nave passeggeri del maggior operatore a livello mondiale di navi da crociera. Il progetto pilota prevede l’installazione di un nuovo stadio compressore nella turbo soffiante che manterrà inalterate le sue dimensioni e ingombri, consentendo di apportare significativi miglioramenti al motore endotermico. I benefici sono legati alla riduzione delle emissioni di NOx e all’ottimizzazione del funzionamento a carico parziale, con un risparmio di combustibile calcolato, al 50% MCR (massimo carico continuo), in circa 4 gr/kWh.

Virgin Cruise - fornitura di interruttori EMAX2 e Tmax Xt per una nuova nave da crociera dell’armatore Virgin (1 Meuro)

Aruba, Italia - fornitura di quadri di distribuzione System pro E Power per il Data Center Aruba di Bergamo (600k€)

Vodafone, Italia - fornitura di quadri di distribuzione System pro E Power per la centrale di telefonia mobile di Roma (200k€)

Pozzuoli, Italia - fornitura dell’impianto domotico KNX all’interno del progetto di rifacimento del sito storico Rione Terra (100k€)

Ferroviario, Italia - sviluppo e fornitura di carica batterie (17kW) per il progetto di revamping dei treni TAF operanti nella rete italiana. E’ il primo progetto italiano che integra gli innovativi carica batterie ultracompatti con tecnologia SiC BORDLINE BC, i più piccoli, più leggeri e a maggiore efficienza tra quelli presenti nel mercato ferroviario. Grazie all’elevata flessibilità i BORDLINE BC potranno essere adattati con semplicità a differenti progetti

SAWACO, Vietnam - fornitura alla Saigon Water Corporation, in collaborazione con ABB Vietnam, del sistema di controllo Symphony Plus Scada per la supervisione della rete di distribuzione dell’acqua della città di Ho Chi Minh. Fa parte della fornitura anche il sistema di monitoraggio delle perdite della rete idrica e le unità hardware di comunicazione (RTU). (3 Meuro)

Electricité du Liban (EDL), Líbano - fornitura del sistema di controllo Symphony Plus per la centrale elettrica a olio combustibile di Zouk. L’ordine riguarda l’ammodernamento di una delle quattro unità della centrale con l’evoluzione del sistema di controllo della famiglia Symphony e la strumentazione (2,8 Meuro)

Ansaldo Energia, Cina e Iran - il centro di competenza genovese di automazione turbina ha ricevuto una lunga serie di ordini per l’automazione di turbine a gas e vapore tra i quali i progetti in Cina in collaborazione con il centro di competenza cinese per Ansaldo Energia (AEN) e Shanghai Gas Turbine Company (SGC) e le forniture per le centrali termiche di Mazandaran e Dalahoo in Iran per Ansaldo Energia

BayWa r.e. renewable energy GmbH, UK - fornitura di inverter solari per uno dei più grandi parchi solari inglesi situato nel South Cambridgeshire, utilizzando 435 inverter di stringa TRIO-50.0, 341 inverter TRIO-27.6 e 351 inverter TRIO-20.0

Malta - elettrificazione di banchina con la fornitura di una soluzione shore-to-ship power che alimenta una Floating Storage Unit, deposito galleggiante per l’immagazzinamento del gas, aiutando a ridurre l’impatto ambientale della generazione di energia nell’isola mediterranea

Balcani - ordine per il rafforzamento e la stabilizzazione della rete elettrica dell’area dei Balcani occidentali mediante la fornitura di cinque sottostazioni chiavi in mano all’avanguardia

Arabia Saudita - accordo tecnico-commerciale per il progetto Jazan che include la fornitura di 5.000 trasmettitori di pressione e temperatura, 54 trasmettitori di Ph e conducibilità con le relative sonde e 180 indicatori di livello magnetici


Principali innovazioni tecnologiche ABB Italia - prodotti, sistemi e servizi introdotti nel 201

Ekip Smart Vision
Nuova piattaforma su cloud Ekip SmartVision in grado di monitorare e analizzare i flussi di corrente di qualsiasi impianto, grazie alla sua integrazione nativa nell'architettura degli interruttori di ABB, introdotta con l’interruttore Emax 2. Questa soluzione consente la valutazione dei dati in tempo reale nonché il controllo remoto e la gestione dei consumi energetici di edifici e impianti elettrici industriali. Per stabilire una connessione su cloud, è sufficiente un solo modulo di comunicazione Emax 2 auto configurante. Ekip SmartVision assicura la supervisione diretta degli apparati elettrici e fornisce funzioni di rendicontazione. Grazie agli avvisi automatici, all'accesso in tempo reale alla documentazione e alle funzioni di diagnostica in remoto, si ottiene una maggiore efficienza e intelligenza operativa.

Soluzione WirelessHART per il monitoraggio da remoto del potenziale dei pozzi geotermici
Per la fase di esplorazione e test di nuovi pozzi geotermici ABB ha fornito una soluzione digitale customizzata per l’acquisizione, la visualizzazione locale e la trasmissione di misure di pressione, portata e temperatura tramite protocollo WirelessHART. La stazione mobile progettata da ABB, caratterizzata da un notevole focus su cyber-security e facilità di utilizzo, consente un risparmio significativo sui costi di installazione della strumentazione rendendo possibile una supervisione da remoto. La digitalizzazione di questa soluzione permette, quindi, all’utente finale, di ricevere direttamente nella sua casella di posta i file contenenti ogni singola variabile di processo misurata. L’interazione con la stazione mobile può essere effettuata via SMS automatici spediti in caso di anomalie e/o eventi customizzabili e lo storico dati può essere pubblicato anche su server consentendo all’azienda cliente di avere disponibilità real-time dei dati di processo per qualsiasi analisi e integrazione.

Nuovo strumento digitale 3D per rilevazione misure turbine
La business Unit Turbocharging Italia ha recentemente implementato un processo di rilevazione in 3D che permette di digitalizzare il rilievo dimensionale dei componenti meccanici dei turbocompressori durante la loro manutenzione. Questo consente un’importante diminuzione dei tempi di lavorazione, aumentando l’accuratezza delle misure e la restituzione delle stesse in formato digitale.

Sottostazioni digitali
Rappresentano componenti chiave della rete del futuro che consentono agli operatori di ottimizzarne le attività attraverso l’integrazione di information & operation technology. I cavi in fibra ottica sostituiscono le connessioni tradizionali in rame utilizzando segnali analogici e riducendo costi, rischi e impatto ambientale.

BORDLINE® BC
Carica batterie ultracompatto per applicazioni ferroviarie, con tecnologia silicon carbide (SiC), che consente di ottenere una maggiore densità di potenza non realizzabile con i tradizionali semiconduttori di potenza, compatibile con tutte le tensioni standard di batteria presenti sui convogli ferroviari.

MyABB Customer Portal al servizio del cliente
Nell’ambito del contratto di manutenzione con una delle maggiori multiutilities italiane sono state valorizzate le opportunità di collaborazione introducendo l’utilizzo del portale MyABB che permetterà al cliente in maniera autonoma di verificare in tempo reale la propria base installata, le attività di manutenzione già effettuate e programmate, l’elenco ricambi e i manuali di tutta la strumentazione installata sugli impianti.

Connected Services
Parte integrante dell’ecosistema Internet of Things, Connected Services sfrutta i dati raccolti dalla grande base installata di robot ABB a livello globale, per garantirne in ogni momento la piena efficienza, ottimizzarne le prestazioni, aumentarne affidabilità e produttività, prevenire guasti e velocizzare i tempi di ripristino. Il servizio è stato lanciato in Italia nel quarto trimestre 2016.



Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

Cerca nel sito



CONTATTACI

  • Eliana Baruffi
  • Corporate Communications Manager
    Tel. +39 02 2414 3744
  • Gian Filippo D'Oriano
  • Corporate Communications - Media Relations
    Tel. +39 06 47499200
    Cell +39 335 1302779