ABB consegna la connessione eolica DolWin2

2017-06-15 - Dopo aver portato a termine con successo il collaudo ABB ha consegnato l’interconnessione eolica offshore DolWin2 all’operatore di rete tedesco-olandese TenneT.
DolWin2 rappresenta il terzo progetto di interconnessione eolica offshore che ABB ha portato a termine per TenneT nel Mare del Nord, dopo BorWin1 eDolWin1. L’interconnessione in corrente continua in alta tensione (HVDC) collegherà i parchi eolici offshore con la rete sulla terraferma, con una capacità di alimentare oltre un milione di abitazioni con sola energia rinnovabile. DolWin2 supporta il piano “Energiewende” della Germania con lo scopo di generare oltre 6,5 giga watt (GW) di energia eolica offshore entro il 2020 e 15 GW entro il 2030.

“Siamo orgogliosi di aver collaudato e consegnato con successo il progetto DolWin2 e vorrei ringraziare TenneT per la continua fiducia accordataci e per la collaborazione” ha commentato Claudio Facchin, Presidente della divisione Power Grids di ABB.
“HVDC è la tecnologia più sfruttata per la trasmissione affidabile ed efficiente di grandi quantità di energia su lunghe distanze con perdite ridotte. È ideale per consentire l’integrazione di energia rinnovabile remota nella rete elettrica e ha un ruolo fondamentale nel rendere ABB partner preferenziale per la realizzazione di reti più forti, più intelligenti e più sostenibili, in linea con la nostra strategia Next Level.”



La connessione a 916 megawatt sfrutta la tecnologia HVDC Light® di ABB basata su convertitori di tensione VSC e comprende una stazione di conversione a 320 kilovolt situata su una piattaforma distante 45 chilometri dalla terraferma. La stazione connette fino a tre parchi eolici offshore alla rete elettrica tedesca. Lo scopo di fornitura di ABB include la progettazione, la fornitura, l’installazione e il collaudo delle stazioni di conversione compatte offshore e onshore e i sistemi di cablaggio sottomarini e sotterranei.

ABB è pioniere della tecnologia HVDC Light basata su VSC sviluppata 20 anni fa ed è oggi leader mondiale con all’attivo 19 dei 25 progetti HVDC VSC realizzati nel mondo. Nella gamma superiore, la tecnologia raggiunge fino a ±640 kV e fornisce fino a 3.000 MW, una quantità di energia sufficiente ad alimentare diversi milioni di abitazioni, consentendo la trasmissione di energia fino a 2.000 chilometri di distanza. La progettazione del sistema consente la realizzazione di stazioni di conversione compatte con un enorme beneficio in applicazioni quali l’eolico offshore e le interconnessioni.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 132.000 dipendenti. (www.abb.it)

Cerca nel sito



CONTATTACI

  • Page information:
  • Media relations
  • media.relations@ch.abb.com
    +41 43 317 6568