Microrete ABB a supporto della transizione della Giamaica verso le energie rinnovabili

Zurigo (Svizzera), 28 febbraio 2018

Impianto eolico Munro a St. Elizabeth in Giamaica (© Jamaica Public Service Company (JPS))


ABB fornirà una microrete e un sistema di accumulo energetico ABB AbilityTM per sostenere l’integrazione di energia rinnovabile solare ed eolica nella grande isola tropicale, riducendo la necessità di combustibili fossili e l'incidenza di carbonio. ABB è un pioniere nelle microreti, che, proprio in virtù delle loro dimensioni e della potenza sono ideali per aree remote come le isole, che non possono essere facilmente collegate alle reti elettriche principali.

"Si tratta di uno dei progetti più significativi di quest'anno della Jamaica Public Service Company Ltd (JPS) e sarà un modello per altri paesi dei Caraibi e non solo", ha dichiarato Emanuel DaRosa, presidente e amministratore delegato di JPS. "La tecnologia innovativa di ABB ci consentirà di sfruttare le energie rinnovabili e quindi pulite nel nostro mix energetico, garantendo al contempo la stabilità della rete e un'alimentazione affidabile ai consumatori".

Situata a circa 500 miglia a sud-est di Cuba, l’isola ospita hotel, ristoranti e case che dipendono in gran parte da combustibili fossili importati, che sono costosi e soggetti a prezzi volatili. Popolare destinazione turistica, la Giamaica conta tre milioni di abitanti con picchi annuali di ulteriori due milioni di visitatori nei periodi di punta.

Come parte dell’ambiziosa iniziativa volta a integrare più fonti rinnovabili nel suo mix energetico, JPS ha incorporato circa 160 MW di energia rinnovabile nella rete elettrica, circa un quarto della sua capacità di generazione totale.

La microrete e il sistema di accumulo di energia da 24,5 megawatt (MW) di ABB consentiranno la disponibilità di energia nell’evenienza di interruzione delle fonti di energia solare ed eolica a causa di nuvolosità, vento ridotto o altri fattori. "Questa soluzione innovativa rafforza la posizione di ABB come partner di riferimento per consentire una rete più forte, più intelligente e più sostenibile", ha dichiarato Claudio Facchin, Presidente della divisione Power Grids di ABB.

ABB contribuisce alla realizzazione di un futuro energetico sostenibile con tecnologie pionieristiche che integrano le energie rinnovabili nella rete elettrica e consentono un risparmio energetico lungo tutta la catena del valore dell'energia. ABB è al contempo attiva dal punto di vista del consumo con la sua ineguagliata esperienza nell'elettrificazione e leadership nell'e-mobility.

ABB è un pioniere della tecnologia delle microreti con oltre 40 installazioni globali di questo tipo, in una vasta gamma di applicazioni che servono comunità remote, isole, servizi pubblici e campus industriali.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 130 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale con due chiari obiettivi: portare l’elettricità da qualsiasi impianto di generazione a ogni utenza e realizzare l’automazione nei processi industriali dalle materie prime ai prodotti finiti. Come partner principale di Formula E, la classe di motorsport internazionale FIA con vetture interamente elettriche, ABB sta spingendo i confini della mobilità elettrica per contribuire a un futuro sostenibile. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 135.000 dipendenti. www.abb.it