Eccezionale ordine di quadri di bassa tensione per l’aeroporto di Dubai

2014-03-25 - La Local Business Unit Low Voltage Systems di Dubai si aggiudica una fornitura di quadri di bassa tensione per l’aeroporto internazionale di Dubai, nell’ambito del progetto “SP-500 Concourse 4”.
La commessa comprende quadri di distribuzione primaria, azionamenti in corrente alternata per il controllo motori, quadri di sottodistribuzione e centralini, condensatori e filtri attivi per le armoniche.


Il valore del contratto per i prodotti di bassa tensione è di 12 milioni di dollari; parte del progetto è sviluppato in collaborazione con l'Italia.

Il progetto
Prevede l’ampliamento dell’area dei terminali su una superficie di 340.000 m2, due volte quella del Terminal 5 dell’aeroporto di Londra Heathrow. In particolare, sarà realizzato il nuovo “Concourse 4”, collegato con il Terminal 1 per agevolare i check-in e la gestione dei bagagli; sarà contestualmente ristrutturato e modificato il Terminal 1.
La programmazione dei lavori sarà sviluppata parallelamente alla fase di progettazione, con la previsione di ultimare le opere in settembre 2014. L’importo complessivo del progetto è di circa 3 bilioni di Dirham/EAU (820 milioni di dollari US).

I vantaggi della fornitura di ABB per il cliente
Data l’importanza del progetto e il prestigio della realizzazione, Dubai Aviation intendeva avvalersi di produttori di componenti originali, con una forte presenza locale. L’accordo con ABB è stato raggiunto proprio grazie all’impronta internazionale dell’azienda così come alla standardizzazione degli strumenti di progettazione e di ingegnerizzazione e alla già imponente base installata nell’aeroporto di Dubai. I vantaggi per il cliente consistono nella competenza ed esperienza di ABB relativamente ai requisiti tecnici; nella capacità e nel supporto alla progettazione elettrica; nell’affidabilità ed eccellenza delle soluzioni offerte dai quadri MNS e nel valido servizio di assistenza tecnica disponibile nella regione.

L’acquisizione di questo importante progetto consolida la base installata di ABB nell’aeroporto di Dubai e pone le basi di ulteriori opportunità rivolte alle infrastrutture aeroportuali, in costante espansione negli Emirati Arabi.

Le sfide tecniche
Nonostante la già imponente base installata di prodotti della Business Unit Low Voltage Systems (LVS) nell’aeroporto di Dubai, nell’ambito della nuova commessa alcune recenti variazioni delle norme rendevano necessario prevedere l’accesso posteriore per i quadri principali . Per rispondere a questa esigenza, ABB ha fornito i quadri MNS-R con accesso posteriore e gli MCC MNS 3.0, fabbricati in Italia nello stabilimento di San Martino in Strada (Lodi), mentre i restanti quadri di sottodistribuzione sono realizzati a Dubai.

La commessa è gestita da Trideep Barua, Global Segment Manager - Infrastructure & Water, con la piena ed eccellente collaborazione del team LVS italiano.

Cerca nel sito