CST Dodge® di ABB per la massima affidabilità di uno dei più lunghi nastri trasportatori dell'industria mineraria in India

2017-03-03 - Con tre unità CST (Controlled Start Transmission) la disponibilità del nastro trasportatore della miniera di lignite di Kapurdi lungo 4,5 km arriva al 99%.

Di proprietà della compagnia Barmer Lignite Mining Company Limited (BLMCL), la miniera di Kapurdi è stata aperta nel 2010. Questa miniera situata nell'India nord-occidentale fornisce lignite, altrimenti detta carbone marrone, alla centrale elettrica a carbone di Jallipa Kapurdi.

In origine, il trasporto della lignite veniva effettuato con i camion. Ma stando alle parole del Vice Presidente Senior dell'azienda, Anil Sood, dopo avere sperimentato per due anni questo metodo di trasporto, i responsabili della miniera si sono convinti che un lungo nastro trasportatore sarebbe stata una soluzione di gran lunga migliore.

“Il trasporto della lignite su nastro è più ecologico e riduce al minimo l'inquinamento e la presenza di polvere,” spiega Sood. “L'impiego di un nastro trasportatore è inoltre una soluzione più economica e valida in qualsiasi condizione meteo.”

Con il lungo nastro trasportatore come collegamento vitale tra miniera e centrale elettrica, scegliere il sistema che lo avrebbe alimentato era diventata la preoccupazione principale. I responsabili della miniera hanno valutato una serie di opzioni, ma dopo una presentazione tecnica del team locale Dodge di ABB specializzato nella trasmissione di potenza meccanica, hanno cominciato a prendere seriamente in considerazione i sistemi CST.

“Abbiamo descritto il sistema CST che prevede un riduttore epicicloidale con frizione a bagno d'olio integrata per un'efficiente trasmissione di potenza e coppia motore,” dice Prabal Bose, responsabile regionale vendite di ABB per i prodotti MPT di Dodge India. “Ciò consente l'avvio e l'arresto con movimento regolare ed uniforme dei lunghi nastri trasportatori, prerogativa questa che va ad aggiungersi all'affidabilità dell'intero sistema, riducendo al minimo stress e carichi di picco per tutti i componenti del nastro. Abbiamo spiegato in dettaglio come il sistema di tenuta Taconite a doppio labbro con una guarnizione aggiuntiva impedisca qualsiasi contaminazione del sistema CST.”

Sood ed altri funzionari aziendali sono rimasti impressionati dalle prestazioni offerte dal sistema CST.

“Dopo avere esaminato tutti i dettagli tecnici del prodotto, abbiamo ritenuto che il sistema CTS fosse la soluzione che meglio rispondeva alle nostre esigenze vista l'ubicazione nel deserto a temperature elevate e con tanta polvere,” spiega Sood.

Per aiutarli a prendere la decisione finale, il team ABB ha suggerito la visita ad un impianto CST in Cina dove da 5 anni sono operativi più sistemi con ottimi risultati. Il team SWML era ansioso di vedere direttamente all'opera il prodotto e di ascoltare cosa avevano da dire in proposito altri esperti del settore.

“Durante la nostra visita in Cina, abbiamo avuto modo di verificare l'affidabilità delle unità CTS e di constatarne la capacità di avvio senza picchi,” dice Sood. “Il team ha anche avuto l’opportunità di valutarne la facilità di installazione e di manutenzione. Dopo tutta questa serie di verifiche ed approfondimenti, siamo arrivati a concludere che il CTS fosse la scelta giusta.”

Oggi, dopo anni di prestazioni senza il minimo problema, Sood ha avuto la conferma dell'assoluta correttezza della decisione presa.

“Da oltre due anni e mezzo sfruttiamo il 100% della capacità produttiva della miniera," spiega Sood. “I sistemi CST hanno avuto una percentuale di disponibilità del 99% senza guasti ed hanno richiesto solo interventi per il cambio dell'olio. Dopo averne conosciuto la robustezza, opteremo per il sistema CTS anche in futuro.”

Il Vice Presidente operativo di BLMCL, Amrendra Kumar, è della stessa opinione.

“Il sistema CST è sicuramente la soluzione migliore per l'azionamento di nastri trasportatori per lunghe distanze, specialmente in condizioni meteo estreme, in quanto non dà problemi di funzionamento e non necessita di manutenzione quotidiana.”

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un'azienda leader nel campo dell'innovazione tecnologica applicata ai prodotti per l'elettrificazione, alla robotica e al movimento, all'automazione industriale e alle reti elettriche, che annovera tra i cuoi clienti utility, industrie e aziende di trasporti e infrastrutture di tutto il mondo. Perseverando nella sua più che 125nnale storia di innovazione, ABB oggi si appresta a scrivere il futuro della digitalizzazione industriale e a porsi alla testa della Prima Rivoluzione Energetica e della Quarta Rivoluzione Industriale. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 132.000 dipendenti. www.abb.com

Cerca nel sito



CONTATTACI

  • Informazioni sulla pagina:
  • Andrea Gattolin

  • MPT Mechanical Power Transmission
    Business Development Specialist