Nuovo direttore del centro di ricerca del gruppo ABB di Baden-Dättwil

Data di entrata in servizio è il 1° giugno 2014
Baden, 7 marzo 2014 – Dal 1° giugno 2014 Stefan Ramseier assumerà la direzione del centro di ricerca del gruppo ABB di Baden-Dättwil, succedendo a Willi Paul, che è stato nominato Technology Manager della divisione Prodotti a bassa tensione di ABB.

Stefan Ramseier ha studiato elettrotecnica al Politecnico federale di Zurigo (ETH) e nel 1986 ha iniziato per la prima volta a collaborare con il centro di ricerca del gruppo ABB, dove nel 1991 ha portato a termine la sua tesi di dottorato. Nel 1996 è tornato in ABB, ricoprendo da allora diverse funzioni dirigenziali nel settore ricerca e sviluppo presso il centro di ricerca del gruppo e presso le divisioni Sistemi di tecnica dell'energia e Automazione industriale e attuatori. Attualmente è Head of Technology and Development per il gruppo di prodotti Power Control dell'unità operativa Power Conversion. Stefan Ramseier vede un notevole potenziale nella sua funzione di direttore del centro di ricerca del gruppo ABB: «Sono felice di affrontare la nuova sfida che comporta questo incarico. In collaborazione con un team internazionale, potremo dare un importante contributo per ampliare ulteriormente la leadership tecnologica di ABB».

Il centro di ricerca del gruppo di Baden-Dättwil è uno dei sette centri di ricerca del gruppo ABB a livello mondiale. La ricerca è focalizzata anche sul settore dell'elettronica di potenza che con i suoi componenti chiave, i semiconduttori di potenza, migliora l'efficienza energetica nell'industria, nel campo della mobilità e nell'approvvigionamento energetico.

Oggi a Baden-Dättwil lavorano circa 220 collaboratori di 40 nazioni. Attualmente è in costruzione un nuovo laboratorio per i semiconduttori di potenza, che aprirà i battenti nell'estate 2014.

ABB è un’azienda leader nella tecnica dell’energia e dell’automazione. L’azienda permette ai propri clienti del settore energetico e industriale di migliorare le proprie prestazioni, riducendo al contempo l’inquinamento ambientale. Le imprese del gruppo ABB operano in circa 100 nazioni e occupano circa 150'000 persone a livello mondiale, 7'000 delle quali in Svizzera.

Cerca nel sito



CONTATTACI