I nuovi ABB Ability™ Collaborative Operations Centers raggiungono l’obiettivo di operativita' 24/7 per l’industria navale

L’espansione dei Collaborative Operations Centers consolida la posizione di ABB come uno dei principali fornitori di soluzioni digitali nell’industria marittima.
Genova, 10 maggio 2017 – ABB inaugura oggi due nuovi ABB Ability Collaborative Operations Centers in Florida (Miramar) e in Italia (Genova). I due nuovi centri fanno parte di una lista di Collaborative Operations Centers che comprende Singapore, Billingstad (Norvegia), Helsinki (Finlandia) e Dalfsen (Paesi Bassi), tutti dedicati al comparto navale.

I centri monitoreranno in tempo reale da remoto 24/7 centinaia di navi in tutto il mondo, raccogliendo, analizzando ed elaborando i dati inviati dalle navi: cio’ consentirà ai tecnici di ABB di attivarsi con armatori e operatori marittimi in caso di guasti o di manutenzione ordinaria. I Collaborative Operations Centers, infatti, raccolgono i dati che possono essere condivisi su una piattaforma comune con i clienti per risolvere i loro problemi. Quando viene attivato un allarme critico a bordo di una nave, i Collaborative Operations Centers vengono allertati e i tecnici di ABB iniziano immediatamente a risolvere il problema.

Il Collaborative Operations Center di Genova, oltre a garantire le normali attività di assistenza ai Clienti, è caratterizzato dalla presenza di esperti qualificati ed è particolarmente orientato al service e a specifici supporti tecnici nell’ambito dell’automazione navale. ABB sta già monitorando da remoto più di 700 navi e intende portare questo numero a 3.000 entro il 2020.

“Il Collaborative Operations Center di Genova entra a pieno titolo all’interno della rete internazionale focalizzata sul settore navale.” Afferma Daniele Patuelli, Local Business Unit Manager Marine and Ports di ABB Italia “Utilizzando gli strumenti di monitoraggio remoto e di data analytics, siamo in grado di connetterci via satellite con qualsiasi nave, in navigazione in tutto il mondo, e accedere via satellite ai dati relativi alle apparecchiature di bordo, alle loro performance, valutare il loro stato ed eventualmente prevedere interventi di manutenzione predittiva, riducendo inefficienze, disservizi e gli elevati costi di cantiere durante la manutenzione. L’accesso ai dati relativi alle apparecchiature, consente ai tecnici di ABB di segnalare proattivamente agli armatori eventuali criticità prima ancora che queste si manifestino persino al personale di bordo. Un approccio ormai consolidato che ci permette di creare valore per armatori e operatori marittimi trasformando l’enorme massa di dati raccolti in informazioni che possono aumentare l’efficienza e la sicurezza a bordo.”

Oltre a queste funzionalità, il software ABB applicato al settore navale fornisce anche supporto in tempo reale ai comandanti delle navi che gestiscono i loro vascelli: il sistema infatti puo’ valutare le previsioni meteo mettendole in relazione con i dati di carico per creare un grafico e assistere il capitano nel tracciare la rotta ottimale, con benefici in termini di risparmio energetico e sicurezza.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 132.000 dipendenti. www.abb.it


ABB Marine & Ports Genova, Centro di Eccellenza nell’ambito dei Sistemi da Automazione a bordo nave

Nata alla fine degli anni '90, ha iniziato fin da subito ad assistere i propri clienti con l’organizzazione d’interventi di emergenza nell’ambito dell’automazione navale.
L’evolversi della tecnologia e delle necessità operative da parte delle navi ha portato la local business unit (LBU) di Molo Giano a specializzarsi sull’ammodernamento e il rifacimento degli impianti in esercizio.
Esperienza, conoscenza specifica del mondo navale e capacità di ricerca di soluzioni alternative e all’avanguardia sono le caratteristiche che contraddistinguono ABB Marine & Ports di Genova e che ne ha fatto il Centro di Eccellenza nell’ambito dei Sistemi da Automazione a bordo nave nella BU ABB Marine & Ports.
Nell’ultimo decennio, la sede di Genova ha ampliato le proprie competenze allargando il panorama e i servizi offerti includendo anche prodotti di media e bassa tensione, macchine rotanti, trasformatori e inverters.
La suddivisione della struttura in Ufficio Vendite, Project Management e Service, permette di poter assistere i clienti in ogni loro richiesta e necessità potendo contare sulla disponibilità di un reparto tecnico composto da 18 tecnici specializzati.
L’elevata competenza tecnica permette alla LBU di Genova di poter operare su ogni tipologia di mercato (yacht, traghetti, navi da crociera, piattaforme, bulk e porti) e oggi, con la disponibilità della nuova sala Collaborative Operation Center (COC), le potenzialità della struttura si ampliano ancor di più potendo fornire assistenza tecnica da remoto e in tempo reale a tutti i clienti italiani e stranieri.
La COC di Genova è inserita in una rete che comprende altre 5 COC presenti nel mondo (Norvegia, Finlandia, Stati Uniti, Singapore e Cina) dalle quali ABB Marine & Ports gestisce globalmente con le migliori competenze tecniche le problematiche dei propri clienti, potendo garantire un supporto suddiviso in 3 livelli di conoscenza a partire da un 24/7 di primo livello fino ad arrivare all’assistenza degli specialisti di prodotto.

ABB è inoltre presente a Genova anche con l’Unità Power Generation & Water che sviluppa a livello mondiale prodotti e sistemi di automazione, quali il sistema di controllo distribuito ABB Ability™ Symphony® Plus, studiato per le applicazioni nel campo della produzione di energia e dell’acqua. Tra le altre attività ABB sviluppate a Genova si annoverano anche la progettazione e realizzazione di convertitori di potenza per trazione e attività di service per turbosoffianti. ABB completa la sua presenza con parte di un team R&D dedicato alle Power Grids (microreti e rinnovabili) e una struttura per la commercializzazione sul territorio di prodotti per l’elettrificazione.



Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB