ABB digitalizza una delle più importanti sottostazioni della città di New York per migliorarne la fornitura di energia

Zurigo, Svizzera, 14 marzo 2017 – La tecnologia digitale assicurerà la fornitura di energia nel quadro del programma di protezione dagli uragani
ABB ha terminato l’upgrade di una delle più importanti sottostazioni della città di New York, rimpiazzando diverse apparecchiature convenzionali con nuovi sistemi digitali in collaborazione con Con Edison, la utility leader nel settore dell’energia La sottostazione è una delle più grandi negli Stati Uniti e fornisce energia a centinaia di migliaia di clienti della zona sud di Manhattan.

L’area ha subito ingenti danni in passato a causa della tempesta di acqua salata provocata dall’uragano Sandy nel 2012, che ha causato diffusi blackout. Da allora, Con Edison ha investito massicciamente nella salvaguardia dell’infrastruttura elettrica e nella protezione delle sottostazioni attraverso il rafforzamento dei muri perimetrali, delle porte e dei muri di contenimento dell’acqua.

Un nuovo elemento rialzato che include un modulo interruttore ibrido PASS (Plug and Switch System) modulare a 420 kilovolts è stato installato oltre 10 metri al di sopra del livello originale della sottostazione per evitare le super tempeste. Il modulo interruttore di alta tensione PASS di ABB permette una riduzione degli ingombri di oltre il 50% ed incorpora l'innovativo dispositivo di rotazione dei passanti che consente grande facilità di trasporto ed una rapida installazione e messa in servizio. Queste misure di protezione dalle tempeste e la capacità di recupero della rete miglioreranno l’affidabilità della fornitura mitigando i blackout. Parte dell’aggiornamento digitale di ABB comporta lo smaltimento dell’80 per cento del rame utilizzato per i cavi rimpiazzati in seguito da fibra ottica.

“La trasformazione digitale di questa sottostazione, essenziale per la città, unitamente alle misure di protezione dalle intemperie renderanno la rete maggiormente resiliente e miglioreranno l’affidabilità della fornitura energetica per i consumatori di Manhattan”, ha commentato Claudio Facchin, presidente della divisione Power Grids di ABB. “La digitalizzazione della rete elettrica è parte integrante della nostra strategia Next Level e siamo impegnati nel supporto ai nostri clienti grazie all’ausilio delle tecnologie all’avanguardia per facilitare questa trasformazione.”

La conformità di Con Edison agli standard di comunicazione IEC 61850 rende ora possibile l’interconnessione di sistemi molto diversi con una base installata multi-vendor. Ciò consente altresì l’estrazione di dati essenziali e informazioni strategiche che consentiranno di prendere decisioni in tempo reali nell’eventualità di una situazione di crisi. Inoltre, ciò facilita il passaggio da una manutenzione di tipo temporale a una basata sulle condizioni degli asset.

“Abbiamo dedicato molta cura nel rimpiazzare con un nuovo sistema automatizzato diversi sistemi di controllo ereditati dal passato, alcuni dei quali in larga parte compromessi dalle alluvioni causate dall’uragano Sandy. I nostri ingegneri hanno lavorato fianco a fianco con il team di ABB durante le fasi di progettazione, test e installazione,” ha commentato Sanjay Bose, vice presidente Central Engineering di Con Edison. “Insieme, e grazie a una grande attenzione al dettaglio, siamo riusciti a mettere in servizio la prima fase per tempo, senza alcun incidente o danni.”

Con Edison è una società controllata di Consolidated Edison, Inc. una delle più grandi aziende energetiche statunitensi gestita privatamente, con un fatturato annuale di circa 13 miliardi di dollari e un patrimonio di 47 miliardi in asset. La utility fornisce servizi per l’energia, il gas e il vapore a oltre tre milioni di clienti delle città di New York e della Contea di Westchester, N.Y.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 132.000 dipendenti. (www.abb.it)

Seguici su:

Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

Cerca nel sito



CONTATTACI