Rete wireless ABB per consentire controllo e monitoraggio centralizzati a New York

Zurigo, Svizzera, 25 gennaio 2017 – Central Hudson migliorerà l'efficienza e l'affidabilità della fornitura di energia con il nuovo programma di automazione della distribuzione

Central Hudson Gas & Electric ha avviato l’utilizzo della rete di comunicazione wireless di ABB su tutto il territorio della città di New York, al fine di fornire un punto di aggregazione per molteplici utility attraverso un programma di automazione della distribuzione integrata. L'iniziativa fa parte di un importante progetto di ammodernamento volto a migliorare l'efficienza e l'affidabilità della rete.

Il programma di automazione della distribuzione rivitalizzerà la rete di distribuzione della Central Hudson, consentendo alle utility di soddisfare al meglio la richiesta di alimentazione continua. L’affidabilità delle comunicazioni sarà un elemento essenziale di questo programma, che comporta la diffusione di tecnologie che consentiranno, per la prima volta, il monitoraggio centralizzato e il controllo dei dispositivi dell'area di distribuzione.

Le elevate capacità di ABB e la flessibilità della rete wireless consentiranno la comunicazione tra le apparecchiature per l'automazione della distribuzione, quali gli organi di manovra, le batterie, i banchi di condensazione capacitivi e i regolatori di tensione per il principale sistema di gestione della distribuzione.

"L'implementazione della nostra rete di comunicazione wireless in questa iniziativa visionaria contribuirà a rendere più efficiente e affidabile l’infrastruttura di Central Hudson e consentirà ai consumatori di fruire di energia più affidabile", ha dichiarato Massimo Danieli, responsabile della business unit Grid Automation di ABB, parte della divisione Power Grids del Gruppo. "Questo è un ulteriore esempio, all’interno della strategia Next level, dell’impegno di ABB nella realizzazione di reti più forti, più intelligenti e più sostenibili grazie alla crescente automazione e digitalizzazione."

Central Hudson estenderà la propria rete di comunicazione ad altre sottostazioni minori in sostituzione della rete tradizionale in rame attualmente in locazione, riducendo così i costi operativi e consentendo la comunicazione con unità remote terminali (RTU), relè di accesso e altri dispositivi essenziali nelle sottostazioni. La rete verrà utilizzata dalle utility nel settore del gas per connettere le stazioni di regolazione consentendo il monitoraggio della pressione da remoto.

"Il programma di automazione della distribuzione aumenterà in modo significativo la nostra capacità di fornire energia sicura e affidabile e ridurre il consumo energetico delle utenze finali, consentendo un migliore controllo della tensione lungo il nostro sistema", ha dichiarato Dave Dittmann, responsabile delle attività di trasmissione e Reliability Compliance Manager per Hudson Central. "La rete di campo è un elemento fondamentale del nostro piano e aumenterà l’efficienza delle nostre operazioni così come il flusso di potenza sulla rete."

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 135.000 dipendenti. (www.abb.it)


Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

Cerca nel sito



CONTATTACI

  • Media contact
  • Harmeet Bawa
  • Head of Communications
    ABB Power Grids